Via Dante, 112

Ragusa, RG

0932 626321

info@studio3job.it

Lun - Ven: 9:00 - 13:00 /
15:00 - 18:00

STUDIOTRE

STUDIOTRE

ATTIVITA’ DI VIGILANZA 2019: DOCUMENTO DI PROGRAMMAZIONE DELL’ISPETTORATO DEL LAVORO

Attività di vigilanza per il 2019: l’ispettore nazionale del lavoro ha reso note le linee guida che verranno seguite nel corso di quest’anno per lo svolgimento dei controlli da parte del personale dell’ispettorato.  Gli obiettivi: lavoro, assicurazioni obbligatorie, salute e sicurezza.

Gli ispettori, nella loro attività di vigilanza, si concentreranno:

  • sul lavoro nero,
  • sul caporalato,
  • sui contratti a tempo determinato,
  • sul lavoro nelle cooperative,
  • sulle esternalizzazioni illecite,
  • sul distacco transnazionale,
  • sulla corretta qualificazione dei rapporti di lavoro,
  • sui tirocini,
  • sul lavoro occasionale,
  • sui controlli connessi all’attivazione del reddito di cittadinanza,
  • sulla tutela economica del lavoratore,
  • sulle vigilanze straordinarie,
  • sull’edilizia,
  • sulle ferrovie,
  • sulle radiazioni ionizzanti,
  • sulla vigilanza previdenziale e assicurativa,
  • sulla verifica del rischio assicurato,
  • sul lavoro sommerso,
  • sulla lotta all’evasione dei premi assicurativi,
  • sull’accertamento per infortuni e malattie professionali.

Stando a quanto visto sopra, tenuto conto delle diverse tipologie di vigilanza da porre in essere e fermi restando ulteriori controlli amministrativo-contabili, si prevede di sottoporre complessivamente a verifica, nel 2019, n° 147.445 imprese:

Vigilanza Lavoristica: 94.180 imprese

Vigilanza Salute e sicurezza: 17.000 imprese

Vigilanza Previdenziale: 18.000 imprese

Vigilanza Assicurativa: 18.265 imprese

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su email