Via Dante, 112

Ragusa, RG

0932 626321

info@studio3job.it

Lun - Ven: 9:00 - 13:00 /
15:00 - 18:00

STUDIOTRE

STUDIOTRE

CORONAVIRUS E AGENTI BIOLOGICI

Un nuovo progetto Eu-Osha pone l’attenzione sulla sensibilizzazione dei lavoratori in merito all’esposizione ad agenti biologici sul luogo di lavoro. Lo scopo della relazione è quello di fornire informazioni essenziali ai responsabili politici in modo tale che possano rendersi conto di quanto gli agenti biologici siano pericolosi per la salute dell’uomo. Gli agenti biologici comprendono virus, batteri, funghi e parassiti e possono causare problemi di salute direttamente o attraverso l’esposizione ad allergeni o tossine correlati: malattie infettive, cancro e allergie sono solo alcuni dei problemi causati dall’esposizione a tali agenti. Addirittura alcuni agenti biologici possono anche danneggiare i bambini non ancora nati.

Nonostante siano colpite numerose professioni, si riscontra una scarsa consapevolezza generale al riguardo.

I risultati del progetto sono particolarmente rilevanti alla luce dell’attuale pandemia di COVID-19, che ha messo in rilievo l’importanza della sensibilizzazione e della prevenzione delle malattie professionali causate da agenti biologici a tutti i livelli.

I lavoratori in determinati settori, come i servizi sanitari e veterinari, l’agricoltura, la gestione delle acque reflue e i laboratori, sono particolarmente a rischio. Questi lavoratori possono lavorare direttamente con i microbi o essere esposti a loro attraverso il contatto, ad esempio, con fluidi corporei o suolo. Se è nota la fonte di esposizione a un agente biologico, è relativamente facile prevenire effetti negativi sulla salute, mentre la gestione del rischio di fonti sconosciute di esposizione è molto più difficile.

Qui il documento integrale.

Fonte: Eu-Osha

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su email