Via Dante, 112

Ragusa, RG

0932 626321

info@studio3job.it

Lun - Ven: 9:00 - 13:00 /
15:00 - 18:00

STUDIOTRE

STUDIOTRE

ORDINANZA REGIONALE N.21 17 MAGGIO 2020

E’ stata firmata ieri sera dal Presidente della regione Siciliana, Nello Musumeci, l’ordinanza contingibile e urgente n°21 riguardante ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019.

Sono consentite tutte le attività economiche e produttive contemplate dal decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 17 maggio 2020.

Sono adottate come documento di riferimento regionale per la prevenzione del rischio di contagio le “linee guida per la riapertura delle Attività Economiche, Produttive e Ricreative” approvate in data 16 maggio 2020 dalla Conferenza delle Regioni e delle Provincie autonome.

Tra le novità, l’apertura di attività di catering – fermo il monitoraggio del contesto epidemiologico attuale – a partire dall’8 giugno 2020 così come le manifestazioni, gli eventi e gli spettacoli, con la presenza di pubblico. Nella stessa data dell’8 giugno 2020 è autorizzata anche l’apertura delle discoteche, dei teatri e dei cinema all’aperto, per le quali attività dovranno essere emanate apposite linee guida regionali e, in ogni caso, esse dovranno svolgersi nel rispetto delle disposizioni di cui al decreto del presidente del Consiglio dei Ministri del 17 maggio 2020.

Da oggi, 18 Maggio, sono autorizzate tutte le attività propedeutiche all’apertura degli stabilimenti balneari, compresa l’attività di incontro con la clientela e, in generale, l’utilizzazione degli spazi finalizzata alla promozione e vendita dei propri servizi, sempre attenendosi alle linee guida.

Sono consentite le attività turistiche, le attività alberghiere ed extralberghiere, compresi gli alloggi in agriturismo, bed&breakfast, villaggi turistici, campeggi, case vacanza e similari, nel rispetto delle linee guida.

Sono autorizzati, anche al domicilio, i servizi di cura alla persona quali acconciatori, barbieri ed estetisti ma sono sospese le attività dei centri benessere.

Sono autorizzate tutte le attività di commercio al dettaglio, i mercati, le fiere e i mercatini hobbistici, con l’obbligo di adottare ogni adeguata misura di distanziamento e contenimento del contagio.

I musei, gli archivi storici e le biblioteche sono aperti al pubblico a partire dal 25 maggio 2020.

È disposta la chiusura al pubblico nei giorni domenicali e festivi di tutti gli esercizi commerciali attualmente autorizzati, fatta eccezione per le farmacie, le edicole, i bar, la ristorazione ed i fiorai.

E’ obbligatorio nei luoghi pubblici e aperti al pubblico l’utilizzo di mascherina o altro strumento di copertura di naso e bocca.

Il resto dell’ordinanza regionale è scaricabile di seguito e consultabile anche sul sito della Regione Siciliana.

Qui il DPCM 17 Maggio in vigore da oggi.

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su email